Conferenze e dibattiti autunno-inverno 2019-2020

**Nell’ambito del 49° ciclo di incontri con gli autori, dal titolo “ I Lunedì della Peterson”, il 9 dicembre si è tenuto presso la Biblioteca Erik Peterson di Torino  la presentazione del libro di Marco Zambon ”Nessun Dio è mai sceso quaggiù. La polemica anticristiana dei filosofi antichi”, Roma, Carocci 2019. L’incontro è consistito in una conversazione tra l’autore e  Adele Monaci dell’Università di Torino. Tutti i seminari che compongono l’itinerario tematico in questione sono organizzati dalla Biblioteca Peterson e dall’Università di Torino, attraverso il suo dipartimento di Studi Storici.  Nell’ambito del ciclo di incontri  lunedì 20 gennaio 2020 Laura Gaffuri e Rosa Maria Parrinello che ne sono le curatrici presenteranno il libro “Verbum e ius : predicazione e sistemi giuridici nell’occidente medioevale”, Firenze University Press 2018. L’appuntamento consisterà in una conversazione tra le autrici ed Enrico Artifoni dell’Università di Torino.

**Nell’ambito del  ciclo di incontri dal titolo “Come in cielo così in terra: una bottega per artigiani di pace giustizia e fraternità” che ha   luogo nella Chiesa di San Giuseppe a Torino in via Santa Teresa 22, sabato 11 gennaio si terrà l’incontro dal titolo :”Coltivare e Custodire, Gen 2,15 . Le radici Bibliche della Vocazione dell’Uomo”. Relatrice Suor Katia Roncalli.

**Venerdì 17  Gennaio 2020 nell’ambito del percorso ”Vivere con lode “ si svolgerà l’incontro per studenti dai 18 ai 30 anni dalle 18,15 alle 20 nell’aula  141 del polo universitario all’interno dell’ex convento Santa Monica in via Garibaldi 6, Savigliano . La serata sarà l’occasione per ascoltare testimonianze e racconti di uomini e donne che hanno coniugato lo studio, la vita e la dimensione spirituale.

**La pasticceria Racca di Torino si mette a disposizione di OAFI-I, nell’ambito delle sue iniziative legate al Natale  per produrre panettoni di alta qualità per sostenere, anche attraverso calendari di accompagnamento, la scuola Esil dei Padri Gesuiti dell’altopiano del Mozambico. Il tutto si può avere nelle proprie case partendo da un’offerta di 5€.

** “Tu mi nutri” è un  percorso di pastorale battesimale proposto dalla Diocesi di Torino che  presuppone  l’utilizzo di uno stile che si compone di esperienze, condivisioni approfondimenti e preghiera. E’ un cammino di Fede dall’impostazione laboratoriale che ha l’obiettivo di focalizzarsi sulle attese e le speranze degli uomini e delle donne del nostro tempo. In questo contesto la Chiesa si pone come Madre attenta che si fa vicina ad ogni realtà della vita. L’itinerario battesimale in questione prevede due incontri serali che vogliono contribuire a fare luce sul rito del Battesimo. La terza tappa è un incontro pomeridiano che può avere luogo o al sabato o alla domenica dedicato all’esperienza religiosa delle famiglie e dei bambini fino ai 6 anni. E’   un percorso formativo che prepara le famiglie dei battezzandi al fatto che i figli ricevano questo sacramento. Gli incontri sono rivolti anche a catechisti e ad insegnanti di scuola dell’infanzia. Il corso si prefigge molteplici obbiettivi. Formare nuovi soggetti che si occupino di pastorale battesimale, ma anche fornire un’occasione di approfondimento per coloro i quali sono più esperti in questo ruolo. Il corso si è svolto all’interno dei distretti in cui è suddivisa la Diocesi, che sono : Torino città, nord, ovest e sud/ovest.

**La Parrocchia dei Santi Apostoli di  Torino, il Gruppo di Preghiera Regina degli Apostoli e la Comunità di Gesù di Torino hanno proposto un percorso spirituale e antropologico dal titolo , “Il fiume”, per trovare guarigione e orientamento nel Cuore di Gesù. Le serate presuppongono il Sacramento della Riconciliazione e la celebrazione della Santa Messa.

**Amci in collaborazione con Bioetica & Persona ha organizzato per l’autunno 2019 , presso la Facoltà Teologica di Torino un ciclo di appuntamenti dal titolo “I martedì della Bioetica. Le fragilità esistenziali. Una riflessione tra Società, Salute e Bioetica”. Il ciclo di conferenze è stato  ispirato a questa frase di Papa Francesco: ”E ’indispensabile prestare attenzione, per essere vicini a nuove forme di povertà e di fragilità”.

**Giovedì 14 Novembre  presso la pizza dei mestieri in via Durandi 10 a Torino, si è tenuta  la presentazione del libro di Daniele Ciravegna ”Un modello alternativo di economia e società”. Sono  Intervenuti  l’autore del volume, Monica Canalis  e Silvio Magliano. L’appuntamento è stato moderato da  Michele Rosboch.

**Giovedì 21 novembre presso la Sala Conferenze dell’Archivio di Stato in Piazzetta Molino 1 a Torino il professor Rinaldo Bertolino ha tenuto  una conferenza dal titolo :” Peregrininazioni intorno al diritto ecclesiale”.

**Giovedì  28 novembre si è tenuto , in corso Bramante 75 a Torino il primo appuntamento dei gruppi di confronto per genitori  organizzato dalla Cooperativa il Margine che nelle sue attività  pone l’accento sulla persona. Il ciclo di incontri è collocato all’interno delle opportunità educative per una città più equa. I seminari si occuperanno di quesiti relativi alla gestione genitoriale della prima infanzia.

**Sabato 30 novembre nel salone polivalente della Parrocchia Santa Caterina da Siena via Sansovino 85 a Torino Stefania Belmondo campionessa olimpica mondiale di sci di fondo ha  incontrato  i frequentatori dell’oratorio come relatrice di una conferenza dal titolo: ”Sport pulito”.

**Giovedì 5 dicembre il C.S.V in via Giolitti 21 a Torino ha promosso un percorso formativo che ha avuto lo scopo di valorizzare il volontariato come ricchezza sociale. E’ stata  una riflessione legata ai meccanismi che agevolano gli sviluppi personali e motivazionali del rendersi utili. Relatori della giornata sono stati  il dottor Gerardo Gatto Presidente del Centro Servizi vol.To che ha  tenuto  una relazione dal titolo “Presentazione del significato della Giornata Internazionale del Volontariato”. La dottoressa Maria Paola Tripoli Presidente di Orizzonti di Vita Piemonte si è occupata  di delineare il percorso formativo dei volontari. La formazione in questione è stata rivolta   sia ai  nuovi volontari sia a persone già operative  nel campo che vogliono migliorare il loro stile relazionale coinvolgente, in quanto considerano il volontariato un’esperienza di vita speciale . Il corso  dal titolo: “Il senso di un’esperienza” . Vivere con passione ha l’obiettivo di aumentare la capacità di comunicare diventando più responsabili rispetto a ciò che  accade intorno a sè.

**Venerdì 6 dicembre presso la Biblioteca civica Alberto Geisser, in corso Casale 5, al parco Michelotti a Torino , si è tenuto   l’incontro dal titolo : ”Come parlare ai bambini di affidamento” che  ha  previsto  anche la lettura di alcuni brani del libro di Roberto Piumini ”Le case di Luca. Diario segreto di un affido”. Il convegno è stato  coordinato da Viviana Forgia, rappresentante Anfaa e  relatori della conferenza sono stati  Donatella Fiocchi, psicoterapeuta infantile e segretaria scientifica dell’associazione italiana psicoanalitica infanzia, adolescenza e famiglia della sede di Milano. E’ intervenuta anche un’educatrice affidataria di famiglia delegata dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose. Le letture sono state  curate da Elena Aimone e Lorenzo Bartoli di Wanderlust Teatro.

A cura di Niccolò Ghirardi